Postazione Di Guida Dinamica | Guida Ai Sistemi Dinamici

Postazione di guida dinamica

 

Caro appassionato di simulazione di guida in questo articolo cercherò di spiegarti un po’ le varie soluzioni per una postazione di guida dinamica, per farlo come mio solito cercherò di identificare una piccola scaletta in maniera tale che tu possa capire cosa fa per te, e cosa no.

 

Ti premetto che a differenza della guida su come costruire una postazione di guida i budget che troverai  qui sotto sono riferiti esclusivamente al costo del sistema dinamico e non alla configurazione completa.

 

 

(se sei interessato ad acquistare una configurazione completa guarda qui)

 

Ci sei? Cominciamo.

 

INDICE

 

  • SISTEMI DI VIBRAZIONE INFERIORE AI 1000 EUROsono i cosiddetti Bass shaker (o BUTTKICKER) o subpack che, per semplicità, chiameremo SHAKER. Sono ideali per chi vuole percepire qualcosa anche sul sedile (oltre che per esempio il force feedback sul volante) senza però investire una cifra enorme.

 

 

  • PIATTAFORME DINAMICHE COMPRESA FRA 7000 E 150.000 EUROSi tratta di sistemi di diversa tipologia (prevalentemente attuatori lineari ad alta velocità o “ragni” da 3 a 9 assi di movimento) che riescono a simulare il movimento dell’auto in maniera più precisa  e realistica ma soprattutto ti permetteranno un’ottimizzazione/personalizzazione molto più scrupolosa del sistema dinamico.

 

  • OLTRE 150.000 EURO sono sistemi utilizzati da simulatori Ingegneristici per la migliore riproduzione della dinamica del veicolo a fini di sviluppo dell’auto. Tra questi ne esistono diversi in Formula 1 e nei maggiori brand automobilistici come Honda e Toyota per lo sviluppo di auto stradali. Hanno costi elevatissimi e non saranno trattati in questo articolo

 

 

 

SISTEMI A VIBRAZIONE INFERIORI AI 1000 EURO

 

 

 

 

Fondamentalmente in questa fascia, come ti dicevo, ci sono gli SHAKER che sono praticamente dei dispositivi che creano delle vibrazioni molto simili a quelle di un basso ma senza produrre nessun genere di rumore.

 

Mi spiego meglio:

Hai presente quando vai in discoteca o ad un concerto live (se non te lo ricordi è perché probabilmente eri sbronzo)? Ecco spesso infatti capita che il suono prodotto dalle casse (strumenti utilizzati) sia così forte da farti percepire una vibrazione all’interno del tuo corpo.

 

Ecco quello che fanno gli SHAKER è molto simile a quello che ti succede ai concerti.

 

Il vantaggio però di questi strumenti è che non producono alcun suono. Si hai capito bene. Sono quasi del tutto silenziosi. Quindi potrai continuare a divertirti sulla tua postazione di guida senza prenderti alcun insulto da parte dei vicini di casa.

 

Okay ma come funzionano nella pratica?

 

Sostanzialmente si montano sotto il sedile del tuo simulatore di guida e ti permetteranno di percepire a livello di vibrazioni tutto quello che nell’audio del videogioco viene interpretato come un basso (frequenze dei bassi).

Ad esempio il rumore del motore oppure un cordolo nella pista.

 

Molto bene e a livello di prodotti?

 

Esistono un po’ di soluzioni per la tua postazione che possono essere da assemblare oppure pronte all’uso.

Voglio ricordarti che cosi come per gli SHAKER che per tutti gli altri sistemi dinamici in questo articolo, la loro qualità/funzionamento dipenderà da molti fattori come la postazione che utilizzerete, il videogioco, la posizione dello shaker…

Comunque ecco alcune soluzioni:

 

 

Bass sheker

 

 

 

 

 

 

 

Concludo dicendoti che a differenza dei sistemi dinamici successivi gli SHAKER possono anche essere utilizzati per varie cose come suonare la batteria oppure altri tipi di videogame.

(p.s. ricordati che il solo shaker non basta per il funzionamento, dovrai comprare anche un cross over)

 

Ecco un bel video spiegazione del loro funzionamento.

 

Contenuto non disponibile
Consenti le funzionalità cliccando su "Accetto" nel banner"

 

 

SOLUZIONI PER POSTAZIONE DI GUIDA DINAMICA COMPRESE FRA 1000 E 7000 EURO

 

 

 

Per questa fascia di prezzo fondamentalmente troviamo le pedane dinamiche che permettono di ottenere dei movimenti reali della tua postazione di guida.

Per reali intendo che a differenza degli shaker la postazione si muoverà effettivamente su vari assi.

Sul mercato esistono veramente moltissime soluzioni sia italiane che straniere che differiscono per:

 

  • Qualità del meccanismo
  • Movimenti possibili della pedana
  • Ottimizzazione con software di gioco (e supporto)
  • Qualità dei materiali
  • Peso massimo supportato
  • Dimensioni della pedana
  • Software di controllo piattaforma

 

E ovviamente il prezzo.

Fondamentalmente sul mercato potrai trovare soluzioni chiamate 2dof, 3dof, 4dof, 5dof le differenze come ti dicevo si possono riscontrare nelle caratteristiche che ti ho citato prima.

 

Purtroppo essendo così vasto di soluzioni il mercato e così tante le possibilità di configurazione, risulta impossibile trovare una pedana dinamica migliore rispetto ad un’altra.

Questo perché come ti dicevo anche prima, molto dipenderà dal telaio (ed altri fattori) che andrai ad utilizzare per costruire la tua postazione di guida dinamica.

 

Concludo dicendoti che dal mio punto di vista le pedane dinamiche per il prezzo a cui vengono vendute non fanno realmente la differenza a livello di percezione del veicolo.

(Si certo è sicuramente meglio di uno SHAKER, ma per i prezzi che girano…)

Piuttosto spenderei qualche euro in più comprando qualcosa di più professionale di cui andrò a parlarti tra poco.

 

In ogni caso se hai qualche domanda sulle pedane dinamiche ti metto la mia mail così possiamo trovare insieme le varie soluzioni migliori del tuo caso specifico.

 

Scrivi a commerciale@arc-team.it

 

 

PIATTAFORME DINAMICHE COMPRESE FRA 7000 E 150.000 EURO

 

 

 

In questa fascia iniziano ad essere presenti soluzioni più professionali e, mano a mano che si sale di prezzo, le sensazioni durante la guida vengono esponenzialmente amplificate.

 

Con cifre fino a 30.000, troviamo soluzioni che renderebbero super felice ogni appassionato di guida simulata che vuole ottenere il massimo dal proprio simulatore dinamico.

 

Mentre, dai 30.000 euro in su, le soluzioni iniziano ad essere maggiormente indirizzate a un pubblico specialistico principalmente attivo nel mondo del Motorsport.

 

Fondamentalmente il prodotto che meglio sposa l’investimento tra i 7.000 e 30.000€ è prodotto dalla canadese D-box. Da anni conduce test ed ottimizzazioni per garantire la miglior esperienza simulativa. (i classici attuatori)

 

Ti confesso che dopo aver provato tutte le altre soluzioni queste sono di gran lunga le migliori.

 

Infatti, una volta messe le mani sul volante, questi sistemi dinamici vi daranno un’esperienza di guida senza paragoni, gli effetti saranno realistici e ben calibrati ed il software di regolazione vi garantirà una grande varietà di opzioni e personalizzazioni.

 

Ecco alcuni effetti che potrai ottenere:

 

  • Variazioni della qualità della pista
  • La reazione fisica di un veicolo all’accelerazione
  • Frenata
  • Curve
  • Feedback interazione sospensione
  • Velocità
  • Condizioni meteorologiche

 

Inoltre a differenza delle pedane dinamiche citate prima il vostro simulatore sarà decisamente più maneggevole il che vi tornerà utile nel caso decidiate di spostarlo.

 

 

Qui puoi vedere la loro pagina dove ci sono tutte le informazioni possibili.

 

Ecco un video in azione dei d-box.

 

Contenuto non disponibile
Consenti le funzionalità cliccando su "Accetto" nel banner"

 

CONCLUSIONI

 

Siamo arrivati alla fine della guida su come costruire una postazione di guida dinamica.

Spero che possa esserti stata utile a chiarirti le idee e capirci un po’ di più di questo complesso mondo.

Ti faccio una piccola richiesta, lavorare su questa guida mi ha richiesto molto tempo e sarebbe enorme fonte di soddisfazione se tu la condividessi sui tuoi profili social. Ti ringrazio in anticipo.

 

Andrea Rossetti

 

P.s.

Non vuoi perdere tempo nella costruzione?

Prova a dare un occhio a questa pagina.