PEDALIERA SIM RACING | LA GUIDA ALLA SCELTA

guida pedaliere sim racing

 

In questa guida dettagliata ti voglio mostrare le migliori pedaliere Sim Racing sul mercato, e voglio darti la possibilità di scegliere in autonomia quale di queste fa più al caso tuo. Cominciamo elencando gli argomenti che andremo a trattare:

INTRODUZIONE

Parto dal presupposto che tu sappia cosa è una pedaliera professionale ma, se ancora non lo sai, non preoccuparti: in questa guida avrai modo di scoprirlo.

 

L’obbiettivo di questa guida, come le altre che trovi disponibili gratuitamente, non è quello di approfondire il lato tecnico dei prodotti con numeri che, se non sei ferrato della materia, possono renderti la vita difficile ma semplicemente offrirti la migliore comprensione per una tua futura scelta.

 

Una delle cose che capita spesso quando si guida un simulatore (costruito senza cognizione di causa) è:

 

“accidenti.. non riesco a a modulare bene la frenatanon capisco qual è il limite… “e via discorrendo

 

Devi sapere che in ogni Simulatore di guida ci sono tre punti di contatto tra il guidatore e l’auto, ovvero:

VOLANTE

volante pc simagic alpha

PEDALIERA

pedaliera idraulica professionale simagic p2000 p100

SEDILE

sedile postazione guida trak racer

Se vuoi saperne di più riguardo i volanti e sedili, ti consiglio di dare un’occhiata alle pagine linkate. Qui ci concentriamo solo sulla pedaliera.

 

Per chi si sta avvicinando al Sim Racing, si può dire senza ombra di dubbio che la pedaliera è lo strumento che più ti permette di raggiungere i tuoi limiti e, più è precisa, e più ti consente il miglior controllo della tua auto virtuale.

 

Se la risposta del pedale è estremamente precisa il risultato è quello di restituire al pilota un maggiore controllo nella frenata dell’auto senza dover indovinare che cosa farà quando si preme il freno.

 

Ciò non solo migliora le prestazioni di frenata ma anche l’usura degli pneumatici e il controllo generale poiché, il beccheggio e l’instabilità, possono essere gestiti meglio. In soldoni: i pedali possono migliorare o peggiorare le prestazioni dei piloti virtuali nelle loro performance e, per evitare questo, la chiave di volta è la scelta della pedaliera.

PERCHÈ LA SCELTA DELLE PEDALIERE SIM RACING È COSÌ IMPORTANTE ?

pedaliera sim racing srp gt

Le pedaliere per il Sim Racing sono una parte fondamentale di qualsiasi simulatore.

 

Sono la base stessa della tua postazione e sono essenziali per qualunque tipologia di corsa (pista, rally etc…) in quanto ti consentono di controllare il freno, l’acceleratore e, nelle versioni a 3 pedali, anche la frizione.

Nelle pedaliere per Sim Racing il pedale più importante risulta essere quello del freno, in seconda battuta quello dell’acceleratore e, per ultimo se si tratta di pedaliere a 3 pedali, della frizione.

 

Perché il pedale del freno è il più importante?

 

Perché, indipendentemente che l’auto virtuale abbia o meno l’abs attivato, è fondamentale poterlo dosare millimetricamente durante una frenata al limite o per portare velocità in curva in determinate situazioni. E, per far questo, più l’elettronica del pedale è sofisticata più otterrai migliori prestazioni.

 

Nelle pedaliere puoi trovare 3 tipi di elettronica differenti:

 

Potenziometro
potenziometro pedaliera sim racing

Cella di carico

 


Cella-di-carico-pedaliera-sim-racing

 

Sensore di pressione

 

sensore-di-pressione-pedaliera-sim-racing

Le pedaliere più economiche (che qui non tratteremo), trasmettono informazioni al gioco tramite un potenziometro offrendoti una lettura del segnale meno precisa.

Le pedaliere con celle di carico sono la migliore opzione di livello consumer. Si trovano nella maggior parte dei pedali trattati in questa guida in quanto consentono un alto livello di precisione. 

Così come quelle dotate di sensore di pressione ma, la differenza in termini di precisione con quelle dotate di cella di carico, è davvero minima.

QUANTO BISOGNA SPENDERE PER LA PEDALIERA (IN BASE ALLE TUE ESIGENZE)?

pedaliera sim racing prezzo

Questa domanda è “cruciale” principalmente per la pedaliera ma altrettanto per la scelta del volante (come base motore) e la postazione di guida.

Perché?

Perché, seppure il mercato offra una miriade di soluzioni più o meno ben costruite ed efficaci, la differenza vera la fa:

1) La tua capacità/possibilità di spesa.

2) La tua capacità di guida.

 

Come detto prima i pedali sono un’interfaccia cruciale tra te e il comportamento della tua auto in pista.

 

La frenata e un buon controllo dell’acceleratore sono i più importanti da considerare quando si tratta di tempi sul giro sempre più veloci. Anche più del volante (che deve essere almeno un Direct Drive per avere la perfetta connessione tra ruote e pista). E anche superiore alla scelta della postazione di guida .

 

Nelle innumerevoli pedaliere che ho avuto modo di testare ed installare fin dal lontano 2003 ho realizzato che ci sono 2 problemi che una ottima pedaliera deve risolvere.

 

Faccio un breve passo indietro e ti mostro una cosa:

pedaliera sim racing carbon pedals

Quella che vedi in questa foto è la famosa “Carbon Pedals” da noi costruita dal 2011 al 2015.

 

E’ stata la prima pedaliera pneumatica al mondo che ha ottenuto un successo planetario proprio perché acceleratore e freno offrivano un feeling “regolabile” che si adattava facilmente alla tipologia di auto utilizzata potendo riprodurre in modo millimetrico il dosaggio della forza applicata ai pedali.

 

Questo feeling era generato da tante piccole innovazioni che poi sono state riprese praticamente da tutti i costruttori di pedaliere.

 

Penso, quindi, di poter dare un giudizio sincero su tutto ciò che oggi è sul mercato. Dicevamo…

 

Sono due i problemi principali che una pedaliera ti deve risolvere:

 

  • Se ho il miglior controllo dei freni durante la corsa del pedale, posso portare la frenata in una curva in modo più preciso
  • Se posso “dosare” in modo millimetrico il pedale del gas, posso controllare il comportamento dell’auto in uscita di curva ed ottenere maggiore velocità in uscita.

 

In generale scoprirai che, nelle pedaliere Sim Racing Professionali, i componenti (e il design meccanico delle unità) tendono ad essere sempre più sofisticati affinchè possano essere capaci di riprodurre in modo molto verosimile il tipo di forze frenanti che ti aspetteresti in una vera auto da corsa.

Inoltre, alcune, hanno anche l’elettronica integrata per misurare l’input su acceleratore, freno e frizione con celle di carico. Altre usano software esterni.

pedaliera sim racing simagic pedals pedale

MEGLIO PEDALIERE CON PIASTRA FISSA O CON PEDALI POSIZIONABILI A PIACIMENTO?

pedaliera simagic sim racing professionale

Questo è un argomento che, prima o poi, ti capiterà di dover affrontare. Ciò che ritengo un plus nelle pedaliere è se è possibile posizionare i pedali a mio piacimento e non essere vincolato. Molte delle pedaliere qui trattate hanno i moduli pedali non vincolati alla piastra.

Prendiamo ad esempio la pedaliera SIMAGIC.

puoi montare i singoli moduli nella posizione che preferisci sul tuo telaio potendo controllare la spaziatura da un lato all’altro e da avanti a dietro. Oppure puoi montare i moduli sulla piastra fornita insieme ai moduli utilizzando la preforatura e fissare la piastra al tuo telaio.

simulatore di guida professionale pedaliera simracing

In generale, è meglio avere la possibilità di fissare i moduli liberamente:

Se usi la tecnica del punta/tacco nella tua guida, questo problema di regolazione, in particolare, può essere molto importante.

La maggior parte dei set di pedali più economici non consente alcuna regolazione della distanza tra i pedali, mentre i pedali di fascia medio/alta, possono essere montati individualmente su una pedaliera in qualsiasi configurazione tu voglia.

 

Quindi:

 

non solo puoi spostarli da un lato all’altro, ma a seconda della soluzione di montaggio, puoi persino sfalsarli dalla parte anteriore a quella posteriore e regolare l’angolazione del pedale.

MONTAGGIO E FLESSIONE DELLA BASE DELLA POSTAZIONE SU CUI APPOGGI LA PEDALIERA SIM RACING

nex level postazione sim racing
rseat rs1 postazione sim racing

Una cosa per la quale devi stare molto attento è valutare bene la postazione che hai prima di acquistare una pedaliera.

 

Se, ad esempio, hai una postazione tipo quelle che vedi in foto o qualunque postazione tubolare (a meno che non abbia il supporto pedali ultra-rinforzato come questa), il massimo che puoi permetterti è una pedaliera di gamma bassa come una CLUBSPORT V3 (senza tamponi aggiuntivi o damper) o una Thrustmaster TCL-M.

pedaliera sim racing ngasa lite

Al limite puoi installare una NGASA Lite ma NON la versione PRO che esercita una maggiore spinta e ti ritroveresti con evidenti flessioni.

 

Se ci pensi, un supporto che si flette anche di pochi gradi, serve solo a introdurre un handicap nella tua tecnica di frenata rendendo la risposta del pedale diversa ogni volta che freni. Questo è tutt’altro che ideale quando stai cercando di essere un Sim Racer (almeno un po’) competitivo.

 

Perciò, se decidi di passare a pedaliere più performanti senza cambiare la postazione su cui la andrai a montare, stai pur certo che ogni qual volta andrai sul freno, non avrai mai la certezza di ripetere la stessa frenata del giro precedente.

 

Perciò: quale sarebbe la migliore soluzione?

 

Se vuoi essere sicuro di sfruttare al meglio una pedaliera di gamma medio/alta professionale, la cosa migliore è acquistare una bella postazione in alluminio (tipo questa o questa ancora meglio) che è solidissima e non permette alcun tipo di flessione quando vai a spingere sul pedale del freno.

pedaliera sim racing simulatore professionale tr160

Ora che ti è un po’ più chiaro l’argomento, andiamo a vedere quali solo le soluzioni possibili per 4 fasce di prezzo:

 

 

Ti premetto subito che non ho inserito tutti i prodotti attualmente commercializzati

 

Le discriminanti utilizzate sono legate a criticità in: prodotto davvero scarso, assistenza poco efficiente, difficoltà di contatto dell’azienda produttrice, complessità costruttiva, regolazioni per la messa a punto. Oppure se sono modelli molto più economici di un prodotto già qui menzionato, copie o cloni di altre pedaliere qui menzionate che non presentano innovazioni rilevanti.

 

Quelle che trovi in questa guida sono quelle che risultano essere, a seconda della fascia di prezzo, dei veri e propri investimenti a lungo termine e offrono caratteristiche che le pongono a un livello superiore ad altre pedaliere appartenenti alla stessa fascia.

 LA MIGLIORE FASCIA DI PREZZO ? 500/1000 €

pedaliera srp tr160

Sicuramente la fascia che va tra i 500€ e i 1000€ poiché sono presenti 3 prodotti molto differenti tra loro e tutti innovativi.

 

Come detto prima, esistono anche altri prodotti ma non rappresentano nulla di nuovo e non offrono i plus proposti dalle pedaliere qui menzionate. Proprio perché la pedaliera è un accessorio importantissimo nella performance di un simracer, è FON DA MEN TA LE fare subito la scelta giusta e non tirare a risparmiare.

 

Se un volante ha una vita media di 14 mesi (non si rompono in 14 mesi ma il turnover è di 14 mesi) la pedaliera ha un turnover medio oltre 24 mesi. .

 

SIMAGIC P2000- Versione GT/ Versione Sport (3 pedali) IDRAULICA

simulatore di guida professionale pedaliera simracing

PREZZO – € 799 (3Pedali – Cella di Carico 100Kg) / € 899 (3 Pedali – Cella di carico  200Kg) iva compresa + sped

ORDINI E SPEDIZIONI  – Italia 

ASSISTENZA –  Lingua Italiana

Si tratta di una pedaliera idraulica capace di riprodurre con estrema fedeltà le sensazioni di una vera auto da corsa grazie al freno idraulico combinato con un sistema ad elastomeri/molle in cui si arriva a percepire in maniera cristallina l’attrito causato dai dischi del freno.

 

Le 3 celle di carico disposte su ciascun pedale consentono la precisione millimetrica dell’uso dell’uso dell’acceleratore, freno e frizione (dotata di un sistema di “percezione” diverso dai pedali concorrenti) che ti garantiscono un controllo ideale in qualunque condizione di guida e con qualunque auto virtuale.

 

Esistono 2 versioni:

  • la versione GT con cella di carico da 100Kg e pedalina gas corta
  • la versione SPORT con cella di carico da 200Kg e pedalina gas lunga.
pedaliera idraulica professionale simagic p2000 p100
pedaliera sim racing idraulica simagic p2000 p200

Entrambe le versioni sono vendute con la piastra di fissaggio moduli in alluminio (a differenza delle altre pedaliere che lo offrono come optional o non possono separare i moduli).

 

Come ogni pedaliera che si rispetti, la P2000 (ovviamente collegabile tramite USB) dispone di una elettronica proprietaria con proprio software di calibrazione per consentire la migliore regolazione e, tramite differenti punti di attacco dei pedali, molle intercambiali, variazioni di pressione tramite ghiera etc consente una personalizzazione e regolazione millimetrica.

 

Ma a differenza di quasi tutti gli altri produttori, questo stesso software è in grado di gestire anche le altre periferiche della famiglia, ossia, cambio sequenziale e volante.

Ciò offre un migliore controllo di tutte le periferiche con un unico programma che fa tutto.

Tutti i 3 moduli sono in alluminio ricavati dal pieno offrendo un look davvero molto intrigante e, nella confezione insieme a diversi tipi di molle, è compresa anche la piastra su cui fissarli nel caso non si volessero montare i moduli singolarmente.

 

PRO

  • Vendita ed assistenza direttamente gestita dal rivenditore Italiano.
  • Ecosistema integrato a tutto il mondo Simagic.
  • Sistema idraulico progettato per la miglior precisione e immersività

 

CONTRO

  • Non esiste la versione 2 Pedali (al momento).
  • Data la grande  richiesta, è difficile trovarla in pronta consegna.

SRP GT (2 e 3 pedali) PNEUMATICA a GAS – solo PC

pedaliera sim racing srp gt

PREZZO – € 750 (FORMULA o GT 2Pedali) / €995 (GT 3Pedali) iva compresa + sped

ORDINI E SPEDIZIONI  – Spagna

ASSISTENZA –  Inglese/Spagnolo

 

La pedaliera SRP offre subito un look molto intrigante e “futuristico” molto differente da quasi tutte le altre concorrenti.

 

E’ costruita in alluminio AL6061, realizzato con lavorazione CNC a 5 assi con una finitura anodizzata perfetta e resistente.

 

Si distingue dalle altre pedaliere poichè non utilizza delle celle di carico o pistoni idraulici bensì utilizza dei pistoni pneumatici composti di gas ad alta densità.

 

Questo tipo di tecnologia, principalmente pensata per il pedale del freno e poi applicata anche a gas e frizione, permette di simulare la durezza e la corsa dei pedali come se fossero reali.

pedaliera sim racing srp lato

La frizione è ottimizzata per partenze da fermo riproducendo un effetto di ritenzione quando il pedale è completamente premuto. Anch’essa dispone di un proprio software per la regolazione della pedaliera con una elettronica proprietaria.

 

Tutti i pedali consentono una inclinazione indipendente da 70 a 90° e, il pedale della frizione, ha 2 configurazioni di regolazione alla pressione.

 

Viene fornita con la sua piastra di fissaggio ma non permette di isolare singolarmente i moduli.

 

PRO

  • Sistema pneumatico progettato per dare un realismo senza precedenti.
  • Disponibile in diverse versioni per qualsiasi esigenza.
  • Possibilità di scegliere il colore della pedalina.

 

CONTRO

  • Non è possibile acquistare i pedali senza piastra.
  • Primo supporto Italiano, per problematiche più serie interviene l’assistenza spagnola.
  • Non esiste un ecosistema di periferiche integrato.

3DRAP NGASA (2 e 3 pedali) MECCANICA – solo PC

ngasa sim racing pedaliera formula

PREZZO –  € 499 (FORMULA 2PEDALI / € 659 (GT 3Pedali) iva compresa + sped

ORDINI E SPEDIZIONI  – Italia

ASSISTENZA –  Italiano

La pedaliera offre 2 versioni: 2 o 3 pedali in 2 allestimenti specifici chiamati LITE e PRO. Ti suggerisco di puntare tutto sulla versione PRO poiché, rispetto alle versioni  LITE (che costano €100 di meno), offre performance davvero interessanti.

 

Offre diversi accessori, tra cui la base (opzionale) per fissare i moduli dei pedali.

La NGASA potrebbe assomigliare a qualcosa di già visto ma non è così poichè si tratta di un prodotto che introduce delle novità mai viste prima su una pedaliera di fascia media capaci di restituire un feeling al piede davvero sorprendente.

Pur essendo costruita in acciaio non è troppo pesante e ciò permette di installare i moduli facilmente o, se si acquista la base, di collegare i moduli e poi fissarla al supporto pedali del tuo telaio.

 

Tutti e tre i pedali dispongono di sensori di hall per la migliore lettura della posizione. Nell’acceleratore della versione LITE è installata la classica molla di ritorno ma, in qualsiasi momento, puoi trasformarla nella versione Pro grazie al Kit di Upgrade.

 

Con la versione Pro dell’acceleratore Ngasa puoi goderti appieno l’esperienza di guida offerta dal sistema CBF dove, grazie alle regolazioni del pedale e alla camma sostituibile, è possibile personalizzare completamente il feeling e il comportamento dell’acceleratore.

 

Il freno della pedaliera NGASA ha una cella di carico capace di farti applicare una forza fino a 100kgf.

pedaliera sim racing ngasa lite

Grazie al pad intercambiabile, e alle regolazioni, è possibile variare il feeling del pedale in ogni momento e, nel kit, vengono anche forniti degli elastomeri progressivi e lineari.

 

Se scegli la versione a 3 pedali anche la frizione, come l’acceleratore, è dotata della classica molla di ritorno, ma puoi, in qualsiasi momento, trasformarla nella versione Pro grazie al Kit di Upgrade fornito da 3Drap.

 

Con la versione Pro della frizione puoi goderti appieno l’esperienza di guida offerta dal sistema CBF dove, grazie alle regolazioni del pedale e alla camma sostituibile, è possibile personalizzare completamente il feeling e il comportamento della frizione.

 

PRO

  • Disponibile sia a 2 che a 3 pedali, con la possibilità di acquistare a parte la base.
  • Infinite regolazione per impostare la corsa e durezza che si preferisce.
  • Azienda Italiana con Assistenza italiana.

 

CONTRO

  • Piastra dei pedali venduta separatamente.
  • Non ha un software proprio ma si collega ad uno esterno.
  • Non arriva a casa assemblata, ma deve essere montata.

PEDALIERE CONSIGLIATE FINO A 500 € IVA COMPRESA

pedaliera sim race fanatec

Nella fascia super economica  troviamo queste pedaliere:

 

Si tratta di prodotti basici per chi inizia ma che non restituiscono minimamente un feeling corretto.

 

La fascia tra 0 e 500€ è prolifica di modelli ma, a parte i successivi  2 prodotti che trovi continuando a leggere, in questa fascia esistono altri modelli di pedaliere che sono veri e propri cloni di prodotti più blasonati.

 

Volutamente non sono state riportate poiché, a parte il prezzo, non propongono innovazione, design e vantaggi in termini di qualità complessiva e prestazione .

 

Ciò non significa tu non puoi acquistarle ma, come si dice, è un po’ il “vorrei ma non posso”. Ed io non mi sento di consigliartele.

 

Credo tu abbia compreso quanto è importante avere sotto i piedi una pedaliera “efficace”. Quindi, nel caso tu ancora non hai acquistato un pedaliera per il tuo simulatore e non puoi per il momento permetterti una spesa importante, puoi fare queste scelte:

 

1.La compri usata su un mercatino online.

2.Compri una delle pedaliere menzionate all’inizio di questo capitolo o una delle due che trovi successivamente.

 

Se invece possiedi una pedaliera di qualsiasi tipo ma che non ti soddisfa e vuoi passare a un prodotto che valga i soldi che spendi, i prodotti che trovi nel capitolo precedente sono i più innovativi e performanti in assoluto.

 

 

THRUSTMASTER T-LCM (3 pedali) MECCANICA – PC e console

pedaliera sim racing thrustmaster tlcm

PREZZO – Prezzo € 199 (3 pedali) iva compresa + sped

ORDINI E SPEDIZIONI  – Italia

ASSISTENZA –  Italiano

 

I pedali T-LCM sono la prima mossa di Thrustmaster nel mercato dei pedali a celle di carico.

Dalla loro parte c’è il prezzo ragionevole e il design.

 

I pedali hanno le pedaline in materiale metallico e le braccia che garantiscono una flessione limitata sulle principali aree di stress dei pedali.

C’è anche una piastra di base in metallo texturizzato che può essere utilizzata per appoggiare i piedi pur dando un aspetto e una sensazione di alta qualità.

 

In termini di caratteristiche, l’area di interesse principale è la nuova aggiunta della cella di carico sul pedale del freno.

 

La cella di carico può sopportare fino a 100 kg di pressione, permettendo di ottenere molta forza attraverso il pedale proprio come un vero pedale del freno.

 

Con la cella di carico, è possibile sostituire sei diverse molle per assicurarti di ottenere la sensazione del pedale più adatta a te e che funzioni meglio per la postazione in cui saranno montati.

 

L’acceleratore e la frizione sono dotati anche di sensori magnetici HallEffect che assicurano che i pedali siano duraturi con misurazioni di input ad alta risoluzione.

 

Un vantaggio chiave di questi pedali rispetto a molti altri è che, se abbinati a un volante della famiglia Thrustmaster,

sono compatibili con quasi tutti i dispositivi che vanno dalle console al PC.

Quindi, se stai cercando un set di pedali entry-level con una buona precisione sul pedale del freno,

la pedaliera T-LCM è quella che fa per te.

 

PRO

  • Compatibilità con PC e Console
  • Ideale per chi vuole un ottimo rapporto qualità prezzo
  • Cella di carico fino a 100 kg

 

CONTRO

  • Poca configurabilità.
  • I sensori magnetici di Hall non sono garantiscono la miglior lettura di informazioni.
  • Materiali non Premium.

FANATEC CLUBSPORT V3 (3 pedali) MECCANICA – PC e console

fanatec v3 pedaliera simulatore di guida

 

 

PREZZO – € 359 (3 pedali) iva compresa + sped

ORDINI E SPEDIZIONI  – Germania

ASSISTENZA –  Inglese o Tedesca

 

Se già possiedi altri componenti dell’ecosistema Fanatec o stai cercando un set di pedali per migliorare la tua guida, La Clubsport V3 è un’ottima scelta da considerare. I pedali sono rifiniti in metallo color nero che si integra bene con la maggior parte delle postazioni permettendoti di concentrarti sulle prestazioni.

 

La struttura in metallo mantiene i pedali rigidi e sicuri durante le tue sessioni di guida.

 

Il set è dotato di una serie di funzioni di regolazione che ti danno la possibilità di modificare i pedali a tuo piacimento.

 

Le facce del pedale possono essere regolate in molte configurazioni consentendo a tutti i diversi stili di driver di trovare ciò che si adatta meglio a loro.

 

Inoltre, il freno a cella di carico, in grado di gestire una forza fino a 90 kg, può essere regolato per darti la sensazione di stabilità di un’auto da formula o la sensazione progressiva del pedale di un’auto da strada.

 

E’ possibile acquistare uno smorzatore idraulico aggiunto all’acceleratore per una sensazione più realistica.

 

PRO

  • Compatibilità con PC e Console.
  • Ottima rigidità e qualità dei materiali.
  • Cella di carico fino a 100 kg.

 

CONTRO

  • Assistenza non italiana.
  • Prezzo che comincia ad avvicinarsi a pedaliere più professionali.
  • Tutti power-up che si possono fare sono da acquistare a parte.

PEDALIERE SIM RACING OLTRE I 1000€ IVA COMPRESA FINO AI 3000€

simtag pedaliere professionali sim race

Premesso che tu con i tuoi soldi devi comprare ciò che più ti piace indipendentemente dal suo prezzo,

non ti dirò che oltre i 1000€ la spesa non vale la resa, non posso non dirti che, nonostante le successive pedaliere siano state recentemente aggiornate:

 

  1. offrono le stesse prestazioni delle pedaliere nella fascia tra i 500 / 1000€
  2. non sono prodotti di ultimissima generazione
  3. in un ipotetica sostituzione per acquistare altro, hanno un fortissimo deprezzamento

 

HEUSINKVELD ULTIMATE + (2 o 3 pedali) solo PC – meccanica

pedaliera simulatore professionale heusinkveld ultimate

PREZZO – a partire da € 1.089 (2pedali) / € 1.333 (3 pedali) iva compresa + sped

ORDINI E SPEDIZIONI  – Olanda

ASSISTENZA – Inglese, olandese e tedesca

 

Si tratta di una pedaliera in acciaio inossidabile che, da quando è uscita nel 2015 (e rinnovata a luglio 2021), vanta innumerevoli copie e cloni realizzati da tantissimi artigiani di tutto il mondo che non sono però riusciti nell’intento di copiarne anche il feeling.

Di questa pedaliera esiste anche una versione chiamata SPRINT ad un costo inferiore che, però, non offre lo stesso feeling sotto il piede ed è surclassata (perché usa una architettura e componenti meno qualitativi) dalle pedaliere presenti in questa guida nella classe tra 500€ e 1000€.

La stessa attenzione è stata data alle caratteristiche prestazionali, con ogni pedale dotato di ammortizzatori regolabili che, sul pedale del freno, replicano l’effetto di una pompa idraulica.

Questo livello di controllo dà al sim racer la possibilità di mettere a punto i piccoli dettagli nella sensazione di ciascun pedale.

Come tutti gli altri pedali in questo elenco, anche questi sono dotati di freno a cella di carico.

La cella di carico ha una funzione di frenata a due fasi, con una molla per simulare la sensazione delle pastiglie dei freni e fermi regolabili in gomma per modificare la sensazione di pressione.

Anche la frizione dispone di un sistema analogo, con una molla regressiva aggiunta per darti la regolazione di lunghezza, sensazione e pressione.

HPP JBV (2 o 3 pedali) solo PC –  Pedaliera Idraulica 

hpp 3 pedali pedaliera simulatore professionale
hpp 2 pedali pedaliera simulatore professionale

PREZZO – a partire da USD 1.145,00 / 1.495 + spedizione + tasse importazione Stati Uniti

ORDINI E SPEDIZIONI  – Stati Uniti

ASSISTENZA – Inglese

Anche questa, come la SIMAGIC P2000, è una pedaliera idraulica capace di riprodurre con estrema fedeltà le sensazioni di una vera auto da corsa grazie al freno idraulico combinato con un sistema ad elastomeri/molle in cui si arriva a percepire in maniera cristallina l’attrito causato dai dischi del freno.

Il nuovo sistema di pedali del trasduttore completamente idraulico di HPP è progettato specificamente per il SIM RACING, piuttosto che essere basato su componenti originariamente destinati agli sport motoristici.

È il freno (come per tutte le pedaliere di questa guida) che è il più avvincente del set, anche se è chiaramente ovvio che questo set di pedali appartiene a una nuova generazione di sistemi basati su trasduttori completamente progettati su misura, completamente idraulici.

HPP utilizza un trasduttore di altissima qualità per monitorare la pressione idraulica, invece di una cella di carico.

Tutte le normali regolazioni sono disponibili tramite precarico regolabile, con boccole in polietilene intercambiabili.

E’ venduta senza la possibilità di acquistare un supporto pedali su cui fissare i moduli

SIMTAG (2- 3 pedali) solo PC – idraulica – Modelli: Black & Ultimate

pedaliera sim racing simtag 2p
pedaliera simulatore di guida simtag 3p

PREZZO – a partire da € 1.522 (2Pedali Black)  / € 3.159 (3 pedali Ultimate) + sped.

ORDINI E SPEDIZIONI  – Germania

ASSISTENZA – Inglese e tedesco

E’ la pedaliera per Sim Racing più costosa in assoluto.

I pedali TILTON sono di alluminio forgiato della più alta qualità e si tratta degli stessi pedali che equipaggiano la maggior parte delle auto da corsa di tutto il mondo.

Nonostante le modifiche, la regolazione della pedaliera è come su qualsiasi set della serie Tilton 600. I pedali presentano un rapporto regolabile (5,29:1, 5,44:1, 5,75:1) e la barra di bilanciamento del freno originale.

Il set di pedali è dotato di sistema idraulico che riproduce un ottimo feeling su qualunque pedale su qualsiasi pedale.

Il tutto abbinato a boccole in bronzo impregnate di olio sui perni dei pedali per offrire una sensazione liscia e realistica.

L’acceleratore è dotato di un sensore di posizionamento Bosch della massima qualità possibile.

Oltre a questo, tutti i sensori sono prodotti da Cosworth e hanno un rivestimento antipolvere e resistente all’umidità per garantire l’accuratezza e la precisione.

I moduli non sono separabili tra loro ed è’ possibile acquistare anche la piastra di supporto per una migliore installazione su postazioni di guida.

CHI GARANTISCE IL TUO ACQUISTO?

Andrea Rossetti con Niki Lauda

Ah: Se non mi conosci ancora, il mio nome è Andrea Rossetti.

Devi sapere che sono colui che, nel 2003, ha realizzato il primo simulatore di guida F1 destinato al mercato dell’intrattenimento domestico quando, in Italia, meno dello 0,5% della popolazione sapeva cosa volesse dire “simulatore di guida” e, tantomeno, sapeva cosa fossero. 

 

Fin da subito ho fortemente creduto che i simulatori non fossero semplicemente degli oggetti per giocare a casa bensì un ottimo sistema per le aziende di promuoversi sul mercato, oltre che una possibilità per gli imprenditori di avviare attività in cui simulatori altamente tecnologici (e non videogiochi travestiti) fossero i protagonisti indiscussi.

 

Successivamente, insieme ai ragazzi del mio team, ci siamo ulteriormente specializzati nel Motorsport per comprendere dall’interno le dinamiche delle vere auto da competizione così da riprodurre, nei prodotti destinati alla vendita per privati o semiprofessionisti/professionisti, emozioni e sensazioni visive/tattili vicine alla realtà.

 

Tutto questo non è stato fatto in poco tempo ma è iniziato nel lontano 2003 in cui ho rivestito questi ruoli:

 

  • Fondatore di ARC-Team, la prima azienda di simulazione di guida in Italia (2003) www.arc-team.it 
  • Autore di questo blog www.simulatorediguidaprofessionale.com dove svelo le tematiche scabrose sul mondo della simulazione di guida che gli altri non vogliono tu sappia
  • Autore di moltissime guide gratuite sul mondo della simulazione (più lette delle guide di Aranzulla) che hanno aiutato, a tutt’oggi, 24.751 persone nelle loro scelte.
  • Fornitore del primo simulatore di guida utilizzato da ACI per la guida in pista dedicato ai piloti formula e alla sicurezza stradale.
  • Creatore del primo Autodromo Virtuale con i simulatori nel 2007 (dapprima realizzato sui circuiti italiani e poi acquistato da imprenditori).
  • Fornitore della Ferrari Corse finalizzato all’intrattenimento dei suoi clienti oltre che fornitore di contenuti virtuali agli istruttori per la formazione dei clienti sportivi.
  • Primo fornitore di servizi di simulazione a SKY per le riprese televisive pre GP e per le loro hospitality.
  • Fornitore a Magneti Marelli di simulatori per il settore Automotive con allestimenti speciali utilizzati in galleria Ferrari e in Cina.
  • Creatore del primo centro Italiano di allenamento piloti per allenamento piloti Formula e GT con schermo curvo, sistemi di proiezione Full HD e piattaforma dinamica a basso impatto.
  • Ideatore (insieme ai ragazzi del mio team) del SIM-CREATOR, una suite software ingegneristica che permette di riprodurre la dinamica di un veicolo stradale o da corsa all’interno dei nostri simulatori con una altissima percentuale di realismo.
  • Co-creatore (insieme al Prof. Pasquale Sena dell’Università di Salerno) dell’INTELLIGENT SYSTEM TECHNOLOGY, un “sistema di guida” unico nel suo genere che interagisce automaticamente con il cervello di chi guida il simulatore per farlo guidare al meglio delle sue possibilità. Il tutto senza nessun filo, cavo o altre cose collegate alla persona.
  • Inventore del metodo E-Motion una integrazione esclusiva al software di movimento della piattaforma dinamica che rende assolutamente verosimili gli effetti di movimento. INTELLIGENT SYSTEM TECHNOLOGY e E-MOTION sono una esclusiva dei simulatori SMARTSIM per il divertimento e/o allenamento piloti.
  • Creatore della Real Sim Experience una esperienza di guida che offre emozioni uniche impossibili da replicare con qualunque altro simulatore commerciale attualmente sul mercato.
  • Rivenditore dei brand SIMUCUBE – FANATEC – 3DRAP
  • Distributore unico ed esclusivo per l’Italia del brand Australiano Trak Racer (sponsor di Alpine F1 Esport) che realizza telai di guida in acciaio ed alluminio di cui forniamo supporto ed assistenza totale in italiano.
  • Distributore unico ed esclusivo per l’Italia del brand PROSIMU che realizza telai di guida in acciaio ed alluminio collegati a sistemi di movimento da 2 a 7 attuatori fino a 6 gradi di libertà di cui forniamo supporto ed assistenza totale in italiano.
  • Distributore unico ed esclusivo per l’Italia del brand Cinese Simagic: volanti con tecnologia Direct Drive di cui forniamo supporto ed assistenza totale in italiano oltre ad essere (unici in europa) TEST & RESEARCH DEVELOPMENT per lo sviluppo ed ottimizzazione dei loro prodotti.
  • Distributore unico ed esclusivo per l’Italia del brand SIM RACING PRO (SRP) che produce pedaliere artigianali ad alte prestazioni.
  • Fornitore unico ed esclusivo del simulatore di allenamento piloti del Team HONDA JAS MOTORSPORT (video training room).

CONSIDERAZIONI FINALI

 

Se sei riuscito ad arrivare fino qui senza fermarti prima leggendoti 20+ pagine di guida, ti faccio i miei complimenti perché sei pronto ad acquistare la tua prossima pedaliera.

 

Le informazioni qui contenute sapranno darti una visione più chiara sul da farsi e dove indirizzare la tua attenzione.

 

Ognuna di queste pedaliere, nella sua area di appartenenza, rappresenta un’ottima soluzione per divertirti ore ed ore.

 

Ma voglio lasciarti con le ultime riflessioni:

 

  • Come per i volanti, dove non serve spendere il più possibile per ottenere la migliore performance ma serve scegliere in modo equilibrato, nelle pedaliere, la fascia migliore è quella tra i 500 e i 1000€ iva compresa

.

  • Spendere oltre i 1000€ non ti porterà alcun vantaggio nella guida poiché, più si sale nella complessità e costo, meno ti accorgi della loro superiorità rispetto alle pedaliere della fascia tra i 500 e i 1000€.
    Altresì, tutte le pedaliere nella fascia al di sotto dei 500€, sono decisamente meno performanti e precise di quelle della fascia centrale e, prima o poi, dovrai cambiarla aumentando così la tua spesa complessiva.

 

  • Punta sempre all’acquisto di una pedaliera di ultima generazione e che non sembri una copia di qualcun’altra altre poiché non otterrai lo stesso feeling di guida.
    Come tutte le copie non ha la stessa ingegnerizzazione e sviluppo del prodotto da cui deriva.

 

  • Come già detto in altra guida la differenza nelle prestazioni sul giro lo fa l’esperienza nella guida e non la periferica.
    Ma se hai poca dimestichezza nella guida simulata, la prima scelta che devi fare è la scelta della pedaliera adeguata insieme alla postazione di guida. Poi passi al volante.

 

  • L’assistenza POST VENDITA è più importante di quanto credi perché, prima o poi, potresti aver bisogno di un consiglio o risolvere un problema.
    Perciò SCEGLI bene.

 

  • La pedaliera ti permette di arrivare al limite velocemente anche se sei una mezza pippa.
    Però, se punti a risparmiare a tutti i costi, presto anche la pedaliera mostrerà i suoi limiti e questa scelta ti si ritorcerà contro.

 

Ora sei tu a dover fare una scelta e sono sicuro sceglierai la pedaliera giusta.

Ti chiedo un favore: poiché lavorare su questa guida mi ha richiesto molto tempo sarei felicissimo se tu la condividi sui tuoi profili social per offrire ai tuoi amici e ad altri appassionati come te,  la possibilità di fare la loro migliore scelta con la massima consapevolezza

 

(trovi il link condivisione rapida qui sotto)

 

Ci vediamo in pista!

 

Andrea Rossetti

 

P.s

 

Vuoi costruire una postazione di guida e non sai ancora bene come fare? Allora leggi questi articoli.

 

Se invece vuoi una soluzione avanzata realizzata secondo i tuoi desideri dove ti offro una consulenza completa fino alla realizzazione del simulatore statico o dinamico che hai sempre desiderato, vieni a conoscere SMARTSIM.